Cerca

Banche: Chianti Fiorentino e Monteriggioni, utile 3,6 mln di euro

Economia

Firenze, 7 mag. - (Adnkronos) - Utile a quota 3,6 milioni di euro, elevati indici di solidita' patrimoniale, con il Tier 1 ratio al 15,4% ed il Total Capital Ratio al 16%, ed una decisa crescita del patrimonio, con quello di vigilanza che sfiora i 185 milioni di euro. Sono questi alcuni dei dati che emergono dal bilancio 2010 della Banca del Chianti Fiorentino e Monteriggioni. Numeri che saranno sottoposti, domani, all'esame dell'assemblea dei soci.

Il bilancio 2010 della Banca, si legge in una nota, evidenzia anche una crescita della raccolta diretta che, al 31 dicembre scorso, ha sfiorato il miliardo e 300 milioni di euro, pari ad un aumento (rispetto alla somma dei bilanci 2009 delle due banche separate) del 3,3 % ed a fronte di un incremento medio delle Bcc toscane del 2,4%. Positiva anche la voce relativa agli impieghi a clientela, aumentati nel 2010 del 5,4%, con 64 milioni in valore assoluto.

Le sofferenze lorde sono sostanzialmente in linea con il precedente esercizio (2,4%, contro un dato medio delle Bcc Toscane del 4,7%, del 4,3% del credito cooperativo nazionale e del 4% del sistema bancario). In crescita anche il numero di soci, aumentati di ben 1.213 unita' ed arrivati (al 31 dicembre 2010) a quota 6.590.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog