Cerca

Papa: non cedete a cultura edonistica e al consumismo

Cronaca

Venezia, 8 mag. - (Adnkronos) - "Anche un popolo tradizionalmente cattolico puo' avvertire in senso negativo o assimilare quasi inconsciamente i contraccolpi di una cultura che finisce per insinuare un modo di pensare nel quale viene apertamente rifiutato, o nascostamente ostacolato, il messaggio evangelico. So quanto sia stato e quanto continui ad essere grande il vostro impegno nel difendere i perenni valori della fede cristiana. Vi incoraggio a non cedere mai alle ricorrenti tentazioni della cultura edonistica ed ai richiami del consumismo materialista". Lo ha detto Benedetto XVI nel corso dell'Omelia alla messa celebrata stamani al parco di San Giuliano di Mestre davanti a piu' di 300 mila persone provenienti da tutto il Nord Est ed anche da piu' lontano.

Rivolgendosi ai tanti fedeli presenti del Nord Est Benedetto XVI ha sottolineato che "nei secoli passati le vostre chiese hanno conosciuto una ricca tradizione di santita' e di generoso servizio ai fratelli, grazie all'opera di zelanti sacerdoti e religiosi e religiose di vita attiva e contemplativa".

"Se vogliamo metterci in ascolto del loro insegnamento spirituale non ci e' difficile riconoscere l'appello personale e inconfondibile che essi ci rivolgono: 'siate santi!'. Ponete al centro della vita Cristo -ha esortato il Papa- Costruite su di Lui l'edificio della vostra esistenza. In Gesu' troverete la forza per aprirvi agli altri e per fare di voi stessi, sul suo esempio, un dono per l'intera umanita'". (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog