Cerca

Papa: non cedete a cultura edonistica e al consumismo (2)

Cronaca

(Adnkronos) - Quindi il Papa ha sottolineato che "attorno ad Aquileia si ritrovarono uniti popoli e di lingue e di culture diverse, fatti convergere non solo da esigenze politiche, ma soprattutto, dalla fede di Cristo e dalla civilta' ispirata dall'insegnamento evangelico, la civilta' dell'amore. Le chiese generate ad Aquileia sono chiamate oggi a rinsaldare quell'antica unita' spirituale, in particolare alla luce del fenomeno dell'immigrazione e delle nuove circostanze geopolitiche in atto".

"La fede cristiana -ha assicurato Benedetto XVI- puo' sicuramente contribuire alla concretezza di un tale programma che interesse l'armonico ed integrale sviluppo dell'uomo e della societa' in cui egli vive. La mia presenza tra voi vuole percio' anche un vivo sostegno agli sforzi che vengono dispiegati per favorire la solidarieta' tra le vostre diocesi del Nord-Est. Vuole essere, inoltre, un incoraggiamento per ogni iniziativa tendente al superamento di quelle divisioni che potrebbero vanificare le concrete aspirazioni alla giustizia e alla pace".

"Voi oggi qui presenti rappresentate le comunita' ecclesiali nate dalla chiesa madre di Aquileia. Come in passato quando quelle chiese si distinsero per il fervore apostolico e il dinamismo pastorale, cosi' anche oggi occorre promuovere e difendere con coraggio e l'unita' della fede. Occorre rendere conto della speranza cristiana all'uomo moderno sopraffatto non di rado da vaste inquietanti problematiche che pongono in crisi i fondamenti stessi del suo essere e del suo agire". (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog