Cerca

Immigrati: sindaco Lampedusa, Berlusconi torni qui per completare suo impegno

Cronaca

Lampedusa (Agrigento), 8 mag. - (Adnkronos) - "Chiedo al presidente Berlusconi di tornare a Lampedusa per completare l'impegno assunto qui davanti alla cittadinanza e al mondo intero". Lo ha detto all'ADNKRONOS il sindaco di Lampedusa, Bernardino De Rubeis, che teme per la stagione estiva dell'isola. "A noi non interessano ne' campi da golf ne' casino' -ha detto ancora De Rubeis- oggi chiediamo semplicemente un aiuto economico per gli imprenditori e una moratoria fiscale. Il resto sono chiacchiere".

Poi, il sindaco se la prende anche con gli spot pubblicitari su Lampedusa in onda proprio in questi giorni e annunciati da Berlusconi durante la sua ultima visita sull'isola. "Gli spot del ministro Brambilla non servono a nulla -ha detto ancora il sindaco- ma sono soltanto uno spreco di denaro pubblico".

"Abbiamo assistito alla prima fase di cui parlava Berlusconi che e' cessata, e parlo dell'emergenza Tunisia, quindi su questo il premier va promosso -ha spiegato De Rubeis- ora c'e' la cosiddetta fase due, cioe' gli spot pubblicitari. Ma a noi non interessano. Noi vogliamo per la fase 3 il coinvolgimento dell'amico Tremonti. A Lampedusa non e' arrivato un euro, se non il milione dato al commissario straordinario per l'emergenza immigrati Gabrielli per lo smaltimento delle barche".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog