Cerca

Unita' d'Italia: alla sfilata di Torino centinaia le penne nere giunte dall'estero

Cronaca

Torino, 8 mag. - (Adnkronos) - Tra le migliaia di penne nere che da questa mattina stanno sfilando per le vie del centro di Torino ci sono anche alcune centinaia di alpini provenienti dall'estero, Europa ma non solo. La delegazione piu' numerosa e' quella della Svizzera, a cui si aggiungono alpini provenienti dalla Francia, dal Belgio, dal Lussemburgo e dalla Gran Bretagna. Tra gli alpini provenienti da oltre Manica, anche ufficiali alabardieri e moschettieri della Royal Academy, unico esercito straniero che si fregia del Cavalierato di Vittorio Veneto.

E ancora, penne nere sono giunte sotto la Mole dal Sudafrica, dalle Ande argentine, dove la prima sezione nacque nel 1956 e dall'Austrialia da dove gli alpini sono arrivati dopo ben 32 ore di volo. Quindici, invece, le ore di aereo impiegate dalle penne nere giunte dal Brasile, a cui si sono unite quelle provenienti da Uruguay, Venezuela, Ande colombiane. Infine con la bandiera a stelle e strice degli Usa, una delegazione di alpini provenienti da New York dove la prina sezione nacque nel 1933 per iniziativa di un gruppo di penne nere che avevano combattuto la prima guerra mondiale e l'ultima sezione nata in ordine di tempo, quella dei Balcani.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog