Cerca

Giustizia: pm Minisci, riforma di cui si parla non risolve i problemi

Cronaca

Reggio Calabria, 8 mag. - (Adnkronos) - ''La riforma sulla giustizia di cui si sta parlando e che si vuole introdurre non risolve i problemi della giustizia. In tv non raccontano la verita'. Il problema non sono due Csm o la separazione delle carriere dei giudici, ma fare leggi efficaci e dare seri strumenti ai magistrati per compiere bene e fino in fondo il proprio lavoro''. Lo ha detto il sostituto procuratore di Roma, Francesco Minisci, intervendo ieri sera a palazzo Nieddu, a Locri, alla presentazione del suo libro ''La giustizia italiana raccontata a un alieno'' scritto insieme al giornalista Arcangelo Badolati.

Un confronto serrato nel luogo simbolo dell'oppressione mafiosa cui hanno partecipato, oltre i due autori, il consigliere comunale di Roma Domenico Naccari, il sindaco di Locri Francesco Macri' e Giuseppe Lombardo, sostituto procuratore della Dda di Reggio Calabria. Per Minisci la Giustizia italiana e' ''un sistema precario, contraddittorio e inapplicabile''. In sostanza ''non funziona" e la riforma in discussione ''non la migliora''. (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog