Cerca

Papa: Sacconi, immigrazione puo' e deve essere integrata

Cronaca

Venezia, 8 mag. - (Adnkronos) - "Il messaggio del Santo Padre al popolo del Nord-Est e' stato intenso ed impegnativo per i decisori. Egli ha richiamato le radici cristiane del Nord-Est in quanto necessarie ad affrontare le sfide della modernita'". Cosi' il ministro del Welfare Maurizio Sacconi al termine della Santa Messa di san Giuliano commosso anche per il saluto fatto da Benedetto XVI pubblicamente nel corso dell'Omelia per la presenza stessa del ministro in prima fila alla messa.

"L'immigrazione puo' e deve essere integrata secondo un metodo di 'identita' e confronto' -ha spiegato Sacconi- come recita peraltro lo stesso titolo del piano nazionale del governo. Le paure del nostro tempo possono e devono essere rovesciate in speranza se affrontate con spirito comunitario e quindi solidale".

"Il richiamo ai valori cristiani -spiega Sacconi- si riferisce implicitamente, anche e prima di tutto all'impegno di difendere la vita, qualunque vita, in qualunque condizione di fragilita'. Cosi' come ad accogliere la nuova vita promuovendo l'identita' anche attraverso il riequilibrio demografico.I laici adulti, credenti e non credenti che in ogni caso riconoscono la verita' di questi valori sanno di poter operare coerentemente con essi".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog