Cerca

Musica: a Sassari la XIII edizione del festival 'Abbadula' (2)

Spettacolo

(Adnkronos) - Reduce dal successo dell'ultimo Sanremo con la sua ''Yanez'', approda ad Abbabula (giovedi' 12, alle 21,30, Palazzo di Citta') anche Davide Van de Sfroos. Cresciuto a Mezzegra, nel cuore del lago di Como, pensa, scrive e canta la maggior parte dei suoi testi in laghe'e: una lingua piu' che un dialetto, resa ancor piu' realistica e forte dalla poesia delle storie narrate. Nel 1999 Van de Sfroos ha vinto il Premio Tenco come ''Miglior autore emergente''. Nel 2008, grazie all'album ''Pica!'', e' arrivato un prestigioso riconoscimento della critica: la Targa Tenco come ''Miglior album in dialetto''.

Altro appuntamento di richiamo, quello con i Casino Royale, storico gruppo nato nel 1987 che sbarca a Sassari sabato 14 maggio (21.30; piazza Tola). La band milanese, di cui ha fatto parte anche Giuliano Palma (che ha poi intrapreso la carriera da solista), ha fin dagli inizi proposto una miscela di sonorita' e stili molto differenti tra loro, dal rock al soul, dal reggae all'hip hop, al funk. Dopo una lunga pausa, i Casino Royale nel 2004 sono tornati a suonare dal vivo, muovendosi sempre fra nuovi suoni e sperimentazione.

Abbabula significa soprattutto proporre novita', gia' o quasi affermate. Al festival suoneranno alcuni tra i gruppi piu' interessanti del panorama musicale nazionale come La Fame di Camilla (giovedi' 12 alle 19.30; piazza Tola), band pugliese nata nel 2007, capace di coniugare la tradizione melodica italiana con le sonorita' del pop-rock internazionale. Nel 2010 il gruppo ha mostrato tutto il suo talento al Festival di Sanremo con il brano ''Luce e buio''. (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog