Cerca

Firenze: scritte anarchiche contro polizia e unita' d'Italia

Cronaca

Firenze, 8 mag. - (Adnkronos) - Una serie di scritte hanno imbrattato nella notte i muri del quartiere dell'Oltrarno, a Firenze, si tratta di scritte realizzate da ambienti antagonisti e anarchici, in risposta all'operazione della Digos dell'altro giorno, che nel capoluogo toscano ha portato a 5 arresti e 78 denunce per vari reati. Le scritte sono state tracciate con spray rosso e nero, sulle facciate di vari edifici e anche su una fiancata della basilica di Santo Spirito.

"Se lottare e' un reato siamo tutti criminali", "Basta repressione", "Tutti liberi", "Credi ai muri non ai giornali", alcune delle scritte realizzate. Sono stati affissi anche dei volantini con scritto "Associazione a delinquere, dicono loro. Noi diciamo autonomia, azione e conflitto", chiaro riferimento all'operazione di polizia dell'altro giorno contro gli ambienti anarchico studenteschi. (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog