Cerca

Biennale Venezia: nel Padiglione Italia anche il quadro elettronico di Davide Coltro (2)

Cultura

(Adnkronos) - I 96 moduli riceveranno in remoto le immagini inviate dall'artista che compiera' una vera e propria performance durante il tempo della Biennale, viaggiando per l'Italia e realizzando le icone digitali dei paesaggi. Anche durante la fase di trasmissione ogni modulo generera' continue ''playlist randomizzate'' in modo che nessun spettatore avra' mai la stessa visione dell'opera, anche se avesse a rivederla piu' volte.

''Vorrei che l'opera consentisse di costruirsi una visione autentica del nostro Paese e della sua bellezza paesaggistica attraverso un percorso contemplativo definibile anche come saggezza dell'osservare'', spiega Coltro.

Ad una visione superficiale appare come un video o un light box, cosa che assolutamente non e'. Il quadro elettronico, di cui Coltro puo' considerarsi l'inventore, e' la tela del futuro, uno strumento dotato di apparato wireless per il controllo remoto da parte dell'artista, prerogativa di tutte le sue opere. (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog