Cerca

'Ndrangheta: procuratore Gratteri, parte attiva in processi decisionali politica (3)

Cronaca

(Adnkronos) - Secondo Gratteri ''ci vuole qualcosa in piu', come ci dice la giurisprudenza recente''. Il magistrato avverte che su questo punto ''la giurisprudenza non e' univoca, c'e' da discutere''.

Poi lancia un allarme: ''Attenzione perche' la situazione e' diventata grave e ingovernabile''. Il procuratore aggiunto della Dda di Reggio Calabria precisa ''io non voglio generalizzare perche' ci sono decine e decine di candidati onesti e perbene che stanno mettendo la loro vita, il loro tempo, la loro faccia per cercare anche con la loro candidatura di arginare il fenomeno mafioso. Pero' -puntualizza- attenzione perche' la 'ndrangheta e' entrata in modo determinante, importante, nella gestione della cosa pubblica, nella gestione e conduzione della politica''. Insufficiente, secondo Gratteri, la presentazione preventiva delle liste dei candidati in prefettura per valutare l'eventuale presenza di cause di inopportunita' e problemi con la giustizia.

''Un soggetto -ricorda- puo' essere incensurato ma essere 'ndranghetista oppure funzionale alla 'ndrangheta, come emerso nelle indagini piu' recenti''. (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog