Cerca

'Ndrangheta: procuratore Gratteri, parte attiva in processi decisionali politica (5)

Cronaca

(Adnkronos) - Nicola Gratteri conclude con un pensiero sullo scontro a livello nazionale tra politica e magistratura. ''E' ovvio -sostiene- che fare una campagna di stampa contro la magistratura ha effetti negativi. Chi mangia fa briciole. Ci sono delle smagliature all'interno delle forze dell'ordine e della magistrature, ma non si puo' buttare l'acqua con il bambino. Non si puo' demonizzare tutta la magistratura dell'ordine e tutte le forze dell'ordine per cambiare tutto il sistema''.

Sulle vicende dell'ultimo anno a Reggio Calabria e la reazione della societa' civile, Gratteri si mostra poco entusiasta. La definisce ancora ''troppo tiepida rispetto ai bisogni. Penso -conclude- che meritiamo un po' di piu'''.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog