Cerca

Consob: Vegas, Piazza Affari poco sviluppata e con assetti proprietari concentrati

Finanza

Milano, 9 mag. (Adnkronos) - ''Il nostro mercato azionario continua a essere poco sviluppato e caratterizzato da assetti proprietari concentrati. Occorre riflettere sulle ragioni per cui nulla e' cambiato negli assetti proprietari e di controllo, nonostante il miglioramento del quadro normativo a tutela delle minoranze''. Lo ha affermato Giuseppe Vegas, presidente della Consob, nel suo intervento all'incontro annuale con il mercato finanziario, in corso a Piazza Affari a Milano.

Vegas ha sottolineato che ''e' tempo di un diverso approccio culturale, che superi quello in base al quale e' meglio disporre di una solida quota di controllo di un'impresa che, per questo motivo, e' costretta al nanismo, piuttosto che mantenere una partecipazione, magari piu' risicata, in un'impresa che cresce ed e' in grado di aggredire i mercati mondiali''.

Il presidente della Consob ha spiegato che ''se gli azionisti di minoranza sono protetti, il mercato azionario si sviluppa. All'opposto, mercati azionari poco sviluppati e alta concentrazione degli assetti proprietari possono essere sintomi di una loro insufficiente tutela'', ma ''anche gli azionisti di minoranza devono fare la loro parte, partecipando alla vita societaria''.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog