Cerca

Medicina: neuroimmagini e neurogenetica al congresso Sinpia di Pisa

Cronaca

Pisa, 9 mag. - (Adnkronos) - Neuroimmagini e neurogenetic: sono i nuovi e piu' avanzati confini diagnostici della Neuropsichiatria Infantile, ampia disciplina che si occupa di tutte le malattie neurologiche e psichiatriche del bambino e dell'adolescente. Metodiche innovative che, nel caso delle neuroimmagini, si traducono nell'utilizzo delle tecnologie di Risonanza Magnetica ad alto campo (presto fino a 7 Tesla) per lo studio dello sviluppo cerebrale e della plasticita' cerebrale, mentre la neurogenetica rappresenta un supporto fondamentale per la diagnosi precoce e la prevenzione di molti disturbi come il ritardo mentale, le epilessie, l'autismo. In particolare ad essere sotto la lente dell'interesse, sono il sequenziamento dell'intero genoma e le tecniche di Array ad altissima risoluzione (alterazioni quantitative del Dna).

Sono queste alcune delle novita' fulcro del XXV Congresso Nazionale della Societa' Italiana di Neuropsichiatria dell'Infanzia e dell'Adolescenza (Sinpia) che si svolge a Pisa da mercoledi' 11 a sabato 14 maggio. Pur essendo un appuntamento di carattere nazionale, il Congresso che si sta per aprire in Toscana ha un respiro internazionale: ampia e' infatti la presenza di esperti di livello mondiale in questo campo, provenienti da prestigiosi centri stranieri.

Per la lezione magistrale, in programma giovedi' 12 maggio in apertura, la Sinpia ha un ospite d'eccezione: Remo Bodei, riconosciuto come uno dei grandi filosofi moderni. Bodei che attualmente insegna alla Ucla di Los Angeles, nel suo intervento, affrontera' un tema cruciale e attualissimo: ''Margini di liberta': lo sviluppo mentale e la malattia''. (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog