Cerca

Livorno: conferenza su infrastrutture elettroniche per l'energia sostenibile

Cronaca

Livorno, 9 mag. - (Adnkronos) - Un mondo connesso da un unico sistema nervoso in cui anche gli oggetti e le macchine sono sempre collegate alla rete. Un continuo flusso di dati per migliorare la sostenibilita' delle politiche energetiche, rendere piu' veloce ed efficiente lo spostamento di merci e persone, aumentare la sicurezza nel lavoro e nelle attivita' quotidiane. E' uno scenario dell'Internet del futuro del quale sono gia' presenti segni importanti, e per il quale si muovono investimenti imponenti. E' uno scenario che offre soluzioni a pressanti problemi sociali: lo sviluppo sostenibile, la gestione delle citta', l'invecchiamento della popolazione. Ma che ne apre di nuovi, per esempio sul fronte della privacy.

Di questo si parlera' mercoledi' 11 maggio (ore 9.30) al Liceo Scientifico F. Enriques di Livorno (via della Bassata) nell'ambito della Primavera della Scienza. Ad affrontare l'argomento ''eWorld: l'Internet degli oggetti in un mondo sveglio'' sara' Giuseppe Iannaccone, docente della Facolta' di ingegneria dell'Universita' di Pisa Iannaccone conduce numerosi programmi internazionali di ricerca nel campo delle nanotecnologie e degli "smart systems" in collaborazione con universita' e imprese europee e americane presso il Dipartimento di Ingegneria dell'Informazione dell'Universita' di Pisa e presso il centro SEED, al Polo Universitario Sistemi Logistici di Villa Letizia. Per i casi della vita, ha conseguito la maturita' presso il Liceo Scientifico Enriques proprio 25 anni fa.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog