Cerca

Unita' d'Italia: De Palo agli studenti, siate protagonisti attivi del presente

Cronaca

Roma, 9 mag. - (Adnkronos) - "Voi giovani non siete solo il nostro futuro, guardiamo a voi come il presente, del quale dovete essere protagonisti attivi. Il mio invito e' a fare costantemente memoria delle vostre e delle nostre radici sulle quali si costruisce l'identita' personale e di un Paese". Lo ha affermato l'assessore alla Famiglia, all'Educazione e ai Giovani della Giunta Alemmano, Gianluigi De Palo, intervenuto ai festeggiamenti per l'anniversario dell'Unita' d'Italia presso l'Istituto psicopedagogico Margherita di Savoia, in concomitanza con la Festa dell'Europa che si celebra oggi.

"Sentirvi cantare l'Inno nazionale durante l'alza bandiera - ha continuato l'assessore - e' stato emozionante. Spero che possiate conservare questa passione ogni giorno. Questo anno di celebrazioni per il 150° dell'unita' del nostro Paese ci aiuta nel percorso di appartenenza. Ma bisogna sentirsi italiani ogni giorno e coltivare il desiderio di impegnarsi per la propria nazione, a partire magari dal proprio territorio. E quando le cose non vi piacciono, applicatevi per una 'contestazione del si'', siate propositivi!".

"Oggi e' anche l'occasione - ha concluso - per riflettere sulla nostra Europa. Voi lo avete fatto leggendo alcuni articoli della Costituzione Europea nelle varie lingue comunitarie, dall'inglese al rumeno. Sono convinto che la cultura sia la chiave per superare anche mentalmente le nostre barriere e la scuola ha un ruolo fondamentale in questo senso. Inoltre, riscoprire la nostra storia, studiarla direttamente nei luoghi o ascoltando i testimoni aiuta a far proprio un patrimonio comune senza il quale non saremmo le persone che siamo oggi". Il riferimento e' ai 'viaggi nella memoria, diventati una consuetudine nell'offerta formativa alle scuole da parte dell'amministrazione capitolina.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog