Cerca

Risparmio: Consob, 80% famiglie investe solo in titoli di Stato o depositi

Finanza

Milano, 9 mag. - (Adnkronos) - Le famiglie italiane continuano a tenersi lontane dai mercati finanziari. Nel 2010 i risparmiatori italiani che possiedono solo depositi, titoli di Stato o risparmio postale rappresentano l'80% del totale. Una percentuale rimasta invariata rispetto ai due anni precedenti. Secondo la relazione annuale della Consob, la quota degli investitori retail che detengono un prodotto finanziario 'rischioso', come azioni, obbligazioni o prodotti di risparmio gestito, e' rimasta stabile al 20%, a livelli ancora inferiori rispetto a quelli del 2007.La quota delle famiglie che possiedono azioni o obbligazioni e' aumentata in un anno di circa due punti percentuali, arrivando al 16% alla fine del 2010. E' cresciuta anche l'esposizione delle famiglie italiane verso prodotti strutturati, passata da 199,3 miliardi di euro a 212,8 miliardi, in crescita del 10,2%. La relazione della Consob rileva che in Italia il servizio di consulenza e' ancora poco diffuso, anche per una scarsa fiducia nel sistema finanziario. Secondo un sondaggio della Gfk Eurisko, le famiglie che dichiarano di prendere le proprie decisioni di investimento senza alcun supporto da parte di intermediari finanziari sono il 25% del totale.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog