Cerca

Catania: sindaco Caltagirone su crollo ponte, poteva avere conseguenze piu' gravi

Cronaca

Catania, 9 mag. - (Adnkronos) - "Mi auguro che questo crollo, che non ha avuto conseguenze ben piu' gravi solo per una serie di circostanze fortuite, non diventi l'occasione, complice il protrarsi dei tempi per gli interventi di ripristino, per mettere in discussione l'esistenza stessa della linea e delle stazioni che continuano ad assolvere ad un'importante funzione". Lo ha detto il sindaco di Caltagirone, Francesco Pignataro, in merito al crollo avvenuto ieri di un ponte della ferrovia tra Niscemi e Caltagirone, lungo la tratta tra Catania e Gela.

Al momento del crollo non c'erano convogli in transito e le macerie sono cadute sulla vicina strada statale senza provocare danni o feriti. Il primo cittadino di Caltagirone ha chiesto alla Rete ferroviaria italiana "di verificare le condizioni degli altri ponti ferroviari della zona che potrebbero nascondere analoghe insidie".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog