Cerca

Animali: Anpana, scoperto macello cinese di anatre illegale nel cunese

Cronaca

Cuneo, 9 mag. - (Adnkronos) - Migliaia di anatre di ingnota provenienza sono scomparse nel cunese probabilmente sono state illegalmente immesse nel mercato. E' l'Anpana, Associazione nazionale protezione animali natura e ambiente di Cuneo, a denunciarlo: "Una settimna fa - ha riferito all'ADNKRONOS Francesco Pellecchia, presidente nazionale dell'Anpana - abbiamo tentato di effettuare un sopralluogo in un allevamento di anatre che era in possesso della sola autorizzazione all'apertura, ma i titolari, cinesi, non ci hanno fatto entrare".

"Siamo dovuti quindi ricorrere alla richiesta di un mandato di perquisizione alla Procura della Repubblica di Cuneo, ma quando siamo arrivati sul posto le anatre, e secondo me ce erano almeno 10 mila, erano sparite - continua Pellecchia - Ne abbiamo trovate solo 33 vive e 23 morte il resto sono state probabilmente immesse sul mercato, cioe' illegalmente macellate e vendute, ma della provenienza di questi pennuti non sappiamo nulla, nemmeno se erano sani o malati, non ci sono documentazioni veterinarie di alcun genere ne' di carico e scarico merci". (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog