Cerca

Toscana: Cisl, convegno a Firenze su anziani, sanita' e sociale

Economia

Firenze, 9 mag. - (Adnkronos) - Anche in Toscana, regione tradizionalmente considerata tra le migliori da questo punto di vista, la situazione sta diventando sempre piu' critica per pensioni, fisco, sociale e servizi pubblici. Il grido d'allarme arriva dalla Cisl toscana che a questi temi dedica domani, martedi' 10 maggio, a Firenze (Hotel Albani, via Fiume 12, dalle ore 9,30) un'iniziativa a cui parteciperanno anche i segretari generali nazionali della Federazione Pensionati Cisl, Ermenegildo Bonfanti, e della Funzione Pubblica Cisl, Giovanni Faverin e il segretario nazionale confederale Cisl Pietro Cerrito.

A illustrare la situazione toscana sono stati stamani in conferenza stampa i segretari regionali di Pensionati e Funzione Pubblica della Cisl, rispettivamente Mauro Scotti e Andrea Morandi, e il segretario generale della Cisl toscana, Riccardo Cerza. Una delle categorie piu' in difficolta', e' stato detto, e' quella dei pensionati.

In Toscana la quota di cittadini anziani e' piu' alta che nel resto del Paese. Un dato positivo, che comporta pero' dei costi. I pensionati (dati 2009) sono il 25,5% della popolazione contro il 23% della media nazionale. Tra i pensionati gli over 65 sono il 74,8% contro il 74,2% dell'Italia, ma gli over 80, la fascia di eta' in cui e' piu' forte l'incidenza della non autosufficienza, sono il 25,6% dei pensionati in Toscana, contro il 23,8% in Italia. (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog