Cerca

Lavoro: Idv a Sacconi, apprendistato non sia nuova forma precariato

Altro

Roma, 8 mag. - (Adnkronos) - ''Anche l'Italia dei Valori si augura che l'apprendistato diventi la nuova forma di assunzione a tempo indeterminato, permettendo ai giovani di accedere al mercato del lavoro con un programma serio di formazione per il mestiere che andranno a fare. Purtroppo, pero', Sacconi e il governo Berlusconi ci hanno abituato alla malafede e quindi esiste il rischio che l'apprendistato diventi solo un'ulteriore forma di precarieta'''. Lo afferma in una nota il responsabile lavoro e welfare dell'Italia dei Valori, Maurizio Zipponi, commentando le dichiarazioni del Ministro Sacconi.

''Per l'IdV la prova provata sarebbe l'abolizione di tutte le forme di precariato che riguardano i giovani, indicando l'apprendistato come unico contratto di accesso al lavoro. Staremo a vedere, ma purtroppo, essendo Sacconi legato agli ambienti del lavoro interinale, cioe' a chi ha fatto affari con il precariato, -aggiunge Zipponi- troviamo difficile che possa agire negli interessi dei lavoratori italiani e non per quelli delle lobby''.

''Venerdi' scorso, piu' di 100 piazze italiane si sono riempiete di migliaia di lavoratori e di giovani precari dimostrando che la Cgil ha il consenso di milioni di persone, mentre, invece, e' isolata da chi sta portando alla rovina l'Italia impedendo la crescita, -conclude Zipponi- incentivando il precariato e favorendo aziende come Fiat che hanno deciso di usare i nostri soldi per andarsene dall'Italia''.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog