Cerca

Trasporti: a Coeclerici credito bancario 215 milioni euro per piano industriale

Economia

Genova, 9 mag. - (Adnkronos) - 'Coeclerici spa' ha ottenuto da un pool di banche, con capofila Banca Carige, una nuova linea di credito revolving a tasso variabile per un valore complessivo di 215 milioni di euro per 7 anni. Nato a Genova, oggi con sede centrale a Milano, il gruppo Coeclerici fornisce servizi integrati di trasporto, movimentazione e commercializzazione di materie prime. All'operazione di finanziamento, organizzata dalla Caretti & Associati, oltre alla capofila Banca Carige, hanno partecipato Intesa San Paolo, Unicredit Spa, Monte dei Paschi di Siena, Centrobanca, Cariparma, Mediocredito Italiano e Bnl Bnp Paribas.

La linea di credito concessa a Coeclerici e' destinata al finanziamento del piano industriale 2011-2015 che prevede il rafforzamento della divisione mining attraverso l'acquisizione di nuove miniere di carbone, l'espansione del settore trading attraverso l'apertura di nuove sedi operative negli Stati Uniti e nell'Europa orientale e lo sviluppo delle attivita' di logistica portuale attraverso la costruzione di nuovi terminal e chiatte galleggianti a servizio dell'industria mineraria. La linea di credito concessa e' di tipo revolving con denominazione in doppia valuta euro e dollaro Usa.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog