Cerca

Milano: Stefania Craxi, si scrive Pisapia si legge Boccassini

Politica

Milano, 9 mag. (Adnkronos)- "Pisapia e' la sua coalizione non hanno nulla a che fare con il riformismo milanese. La sua e' una coalizione di estrema sinistra, dobbiamo evitare una svolta conservatrice della citta'. Poi deve essere chiaro che si scrive Pisapia ma si legge Boccassini". Stefania Craxi, sottosegretario agli Esteri, attacca cosi' il candidato del centrosinistra milanese Giuliano Pisapia nel corso di un incontro sul riformismo nel capoluogo lombardo.

Per Stefania Craxi "Letizia Moratti e' stata un ottimo ministro ed e' un ottimo sindaco, ha vinto l'Expo riportando Milano al livello delle capitali europee ed e' in perfetta continuita' con la grande tradizione di amministratori riformisti e socialisti che ha fatto grande Milano".

"Le elezioni milanesi sono un test importante per il governo perche' dimostreranno che non e' calato la fiducia verso il governo e chi sostiene che si tratta di un governo 'Berlusconi-Scilipoti' verra' messo a tacere", conclude Stefania Craxi.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog