Cerca

Inps: Mastrapasqua, entro fine 2011 addio a cartaceo e file a sportelli

Economia

Roma, 9 mag. (Adnkronos/Labitalia) - "Entro la fine del 2011, il 100% delle domande che si fanno all'Inps potranno e dovranno essere fatte in via informatica, in modo esclusivo. Quindi web, telefono attraverso il contact center, telefonino, e intermediari, come patronati, Caf e consulenti. Quindi addio al cartaceo e alle file, e semplificazione e rapidita' nelle risposte ai cittadini". Cosi' il presidente dell'Inps, Antonio Mastrapasqua, ha annunciato, nel corso del suo intervento al convegno inaugurale del Forum Pa 2011, una nuova tappa nella 'rivoluzione informatica' dell'istituto.

"Tutto il mondo che sta intorno a noi -ha continuato Mastrapasqua- dovra' servire a semplificare la vita ai cittadini, che non dovranno piu' uscire da casa e far la fila al nostro sportello, ma che semplicemente da casa o col telefono potranno comunicare con noi, farci le domande ma soprattutto avere in modo rapido, efficace e puntuale da parte nostra le risposte". (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog