Cerca

Matera: pestaggio e tentato omicidio, tre fermi

Cronaca

Matera, 9 mag. - (Adnkronos) - Tre uomini, tra cui un albanese, sono in stato di fermo perche' indiziati di concorso in un tentato omicidio avvenuto ad Irsina, in provincia di Matera. Sono accusati dalla polizia di aver accoltellato e ridotto in fin di vita un 49enne per un presunto regolamento di conti nell'ambiente malavitoso. I tre sono penetrati a casa della vittima. Lo hanno picchiato ferocemente e poi colpito al torace con un coltello da cucina. L'uomo e' stato soccorso dal 118 ed e' ora ricoverato all'ospedale di Matera dove ha subito un intervento ed e' in prognosi riservata.

Le indagini svolte dalla Squadra Mobile hanno permesso di accertare nel giro di 24 ore il motivo dell'aggressione e di acquisire i gravi indizi che conducono ai tre. La causa di tanta violenza e' da ricercarsi in un furto di oggetti di oro perpetrato quasi un mese fa ad Irsina nell'appartamento di un parente di uno dei tre aggressori. Convinti della responsabilita' del 49enne, i tre lo hanno prima invitato a restituire la refurtiva e, di fronte al rifiuto dell'uomo che negava ogni addebito, hanno organizzato la spedizione per costringerlo con le cattive a consegnare gli oggetti d'oro trafugati. Cosi' sono entrati di notte sfondando la porta d'ingresso della casa della vittima e picchiandolo selvaggiamente. (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog