Cerca

Chiesa: Marche, rinnovato accordo Regione-Conferenza episcopale per oratori (2)

Cronaca

(Adnkronos) - ''E' proprio questa tradizione dei nostri oratori -ha sottolineato monsignor Conti- che ha formato numerose generazioni di uomini e donne che oggi ci ricordano l'importanza insostituibile dell'educazione e, allo stesso tempo, degli oratori come luoghi di incontro, di crescita umana e spirituale e di formazione per i giovani. Questa intesa tra autorita' civile e religiosa favorira' sicuramente tale dinamica virtuosa e gli oratori, da sempre, deputati ed attenti alle necessita' della gioventu' e luoghi di ascolto, accoglienza, condivisione''.

Monsignor Conti, si legge in una nota, ha affermato che gli oratori sono ''luoghi aperti a tutti, cattolici e non, pronti a trovare ed affrontare le nuove sfide dell'educazione, pronti a rispondere agli orientamenti dei vescovi italiani con la necessita' di educare alla vita buona del Vangelo. L'oratorio accompagna nella crescita umana e spirituale le nuove generazioni e rende i laici protagonisti affidando loro responsabilita' educative. Adattandosi ai diversi contesti, l'oratorio esprime il volto e la passione educativa della comunita', che impegna animatori, catechisti e genitori in un progetto volto a condurre il ragazzo a una sintesi armoniosa tra fede e vita. I suoi strumenti e il suo linguaggio sono quelli dell'esperienza quotidiana dei piu' giovani, aggregazione, sport, musica, teatro, gioco, studio''.

Il Vangelo, ha aggiunto monsignor Conti, e' ''la buona notizia di cui tutti hanno bisogno e, in modo speciale i nostri giovani, oggi dove la cultura dominante non e' la positivita' della vita ma l'oscuramento delle belle prospettive che la vita ha e propone di affrontare e vivere. Questo accordo puo' dare un sostegno ma sta a tutti noi dare senso alle scelte e alle priorita' che si devono sviluppare all'interno dei percorsi educativi a cui tutti dobbiamo contribuire, vescovi, sacerdoti, laici''.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog