Cerca

Lirica: Cagli (Santa Cecilia), siamo in armonia con Roma Capitale e con Governo

Spettacolo

Roma, 9 mag. - (Adnkronos) - ''Noi facciamo musica e anche nei rapporti con le istituzioni ci basiamo sull'armonia. Non c'e' alcun contenzioso con noi ne' da parte di Roma Capitale ne' da parte del Governo. Abbiamo un ottimo rapporto. Anzi, abbiamo avuto da poco anche la conferma del finanziamento dello scorso anno, che in questo periodo era molto importante''. Lo dichiara alla ADNKRONOS Bruno Cagli, presidente dell'Accademia Nazionale di Santa Cecilia, a margine della conferenza stampa di 'Luglio Suona Bene 2011', tenutasi questa mattina presso l'Auditorium Parco della Musica di Roma.

A suggellare lo stretto rapporto fra Santa Cecilia e Roma Capitale, l'assessore alla Cultura, Dino Gasperini, durante la conferenza all'Auditorium, ha annunciato che accompagnera' il Coro e l'Orchestra di Santa Cecilia, diretta da Antonio Pappano, in occasione del loro debutto al Festival di Salisburgo, ad agosto.

''Il Comune, sia quest'anno sia lo scorso anno, ci ha aiutato molto a migliorare il rapporto con lo Stato - prosegue Cagli - Abbiamo recuperato: forse siamo sotto di un milione rispetto a quello che ci aspettavamo ma grazie ai privati, con cui abbiamo un rapporto in continuo miglioramento, speriamo di raggiungere i nostri obiettivi. Lo scorso anno c'e' stato un incremento di quasi il 20% al botteghino: non ho dubbi che il futuro sia nelle mani dei privati''.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog