Cerca

Lazio: truffe alle assicurazioni, tra arrestati anche avvocati e medici

Cronaca

Frosinone, 9 mag. -?(Adnkronos) - Ci sono un sub agente di alcune compagnie assicurative della zona di Monte San Giovani Campano (Frosinone), con il ruolo di promotore e capo, 8 avvocati, 6 medici, alcuni periti, un liquidatore e alcuni carrozzieri tra i ventitre' arrestati nell'ambito dell'operazione 'Crash' messa a segno dai carabinieri di Frosinone contro le truffe alle compagnie di assicurazioni.

Ventidue persone sono state colpite da custodia cautelare ai domiciliari, un'altra invece da custodia in carcere. I militari del reparto operativo del Nucleo investigativo del comando provinciale, in collaborazione con quelli della sezione di polizia giudiziaria, hanno dato esecuzione a Frosinone, Monte San Giovani Campano, Sora, Veroli, Boville Ernica, Ripi, Ferentino, Pontecorvo, Cassino, Castrocielo, Amaseno, Sermoneta (Latina) e Roma, all'ordinanza di custodia cautelare emessa dal gip del Tribunale di Frosinone Annalisa Marzano, su richiesta del pm Adolfo Coletta.

Tutti gli arrestati sono ritenuti responsabili a vario titolo del reato di associazione per delinquere finalizzata alle truffe in danno di compagnie assicurative e falsi. Centosettantadue, invece, le persone denunciate.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog