Cerca

Calcio: Zamparini, con Milan partita importante non gara della vita

Sport

Roma, 9 mag. - (Adnkronos) - "Il Milan sara' sempre il Milan, spero che sia un po' ubriaco per i successi. La gara di domani e' importante per Palermo, anche se non e' la partita della vita. Pero' ci teniamo a scrivere la storia portando il Palermo in finale". Maurizio Zamparini ai microfoni di Radio Kiss Kiss esprime cosi' le sue attese per la semifinale di ritorno di Tim Cup di domani.

Il patron del Palermo incalzato poi sul futuro del tecnico e sul valzer di panchine che coinvolge anche il Napoli di Mazzarri risponde cosi': "Sono sicuro che il nuovo allenatore del Napoli sara' Mazzarri. Credo che stia cercando qualche euro in piu'. Ha un contratto, sa che a Napoli ha fatto benissimo e che e' una piazza migliore di quella juventina. De Laurentiis si dovra' rassegnare. Non piace neanche a me l'atteggiamento di Mazzarri ma tornera' sui suoi passi. Rossi a Napoli? Non do nessuna risposta. E' il mio allenatore, e' in scadenza di contratto e se troveremo l'accordo lo rinnovero' a fine anno. Mazzarri ha due anni di contratto, Rossi no". (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog