Cerca

Ocse: Pil Italia non tornera' a livelli pre-crisi prima di 2013-2014

Economia

Milano, 9 mag. (Adnkronos) - Il Pil italiano non tornera' ai livelli precedenti alla crisi economica prima del 2013-2014. E' una delle valutazione contenute nel rapporto Italia 2011 dell'Ocse, diffuso oggi. Il prodotto interno italiano, secondo l'organizzazione, tornera' ai livelli precedenti alla crisi nel biennio 2013-2014, ''rimanendo ben al di sotto del livello che si avrebbe avuto sulla base del trend pre-crisi, sebbene tale trend fosse comunque esso stesso debole''.

Per l'Ocse ''stimolare la crescita delle produttivita' e l'offerta di lavoro e' dunque una priorita' fondamentale''. In particolare l'Ocse indica che l'agenda delle riforme strutturali dovrebbe incentrarsi sulla riduzione delle barriere amministrative e normative alla concorrenza, sul miglioramento dell'efficienza dell'istruzione superiore, sull'aumento dell'efficienza della macchina fiscale, sulla riduzione della proprieta' pubblica e sul riorientamento dell'economia verso una crescita sostenibile per l'ambiente. Il governo, riconosce l'Ocse ''ha gia' preso importanti misure in questa direzione''.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog