Cerca

Cinema: Venezia affila le armi, verso il Lido Madonna, Cronenberg e Vasco/Adnkronos (6)

Spettacolo

(Adnkronos) - Sorprendente documentario gia' in rotta verso Venezia e' 'Gra' di Gianfranco Rosi, dedicato alla vita intorno al Grande Raccordo Anulare di Roma, dove il regista ha vissuto muovendosi in camper per oltre un anno per raccogliere le storie di chi vive intorno alla grande strada-cintura di Roma. Un documentario che potrebbe addirittura ambire il concorso principale, diventando il primo documentario italiano in corsa per il Leone, secondo solo a 'Capitalism - A love story' di Micheal Moore.

Candidato al concorso, se non quello principale quello di Orizzonti, secondo molti e' anche il nuovo film di Francesco Patierno 'Cose dell'altro mondo': una storia ambientata nel Nordest e incentrata sulle contraddizioni del rapporto con gli immigrati. Nel cast: Valerio Mastandrea, Diego Abatantuono e Valentina Lodovini.

E se Marco Bellocchio, nel ricevere il Leone D'oro alla carriera si fara' accompagnare al Lido da una nuova versione di 'Nel nome del padre' (1971), realizzata dal regista a partire dai materiali del film stesso, difficile immaginare che il sinologo Marco Muller non possa interessarsi al nuovo film dei Manetti Bros in cui un alieno sbarca a Roma pensando di essere a Pechino. (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog