Cerca

Cinema: il regista Ettore Scola compie 80 anni (3)

Spettacolo

(Adnkronos) - Negli anni '80, Scola abbandona quasi del tutto la commedia per dedicarsi alla Storia attraverso grandi e suggestive metafore narrative, come Il mondo nuovo (1982), ambientato nel 1791 durante la Rivoluzione francese (David di Donatello per la migliore sceneggiatura).

Segue nell'83 Ballando ballando in cui ripercorre 50 anni di storia francese (David di Donatello per la miglior regia, Orso d'argento per la miglior regia a Berlino, tre Ce'sar per miglior film, miglior regia e migliore sceneggiatura, nomination all'Oscar come miglior film straniero).

Il suo film piu' completo e' forse La famiglia del 1987 (tre David di Donatello per miglior film, migliore regia, migliore sceneggiatura, due Nastri d'argento per miglior regia e migliore sceneggiatura, nomination all'Oscar come miglior film straniero), cui seguono Che ora e' (1989) dove il regista mette a confronto un padre distratto (Marcello Mastroianni) e un figlio scontroso (Massimo Troisi). I due protagonisti ricevono il Premio per la migliore interpretazione maschile al Festival di Venezia. (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog