Cerca

Papa: Zaccariotto (Provincia Venezia), avevamo tutti bisogno di questa visita

Cronaca

Venezia, 9 mag. - (Adnkronos) - ''La visita di Papa Benedetto XVI a Venezia rimarra' un ricordo indelebile per la nostra comunita'. Una visita attesa, che e' arrivata in un momento molto delicato per la nostra provincia, e che ha risposto con grande entusiasmo, in tutta la sua semplicita' e immediatezza, alla visita del Santo Padre. Un momento difficile in cui siamo tutti chiamati a riflettere ed agire, istituzioni, imprenditori, organizzazioni sindacali, cittadini, che deve vederci tutti responsabili, perche' se 26 anni fa con l'arrivo di Papa Giovanni Paolo II, il boom economico del Nordest aveva gia' raggiunto il suo apice, oggi la situazione e' decisamente cambiata. La crisi economica sta colpendo duramente le nostre famiglie, e da questa situazione vogliamo e dobbiamo uscirne''. Lo sottolinea la presidente della Provincia di Venezia, Francesca Zaccariotto che ha seguito i vari incontri del Papa in citta'.

''Ecco allora che le parole del Santo Padre devono rimanere vive in noi. Devono darci la forza di proseguire, perche' il pastore che ha incontrato le famiglie veneziane, ne conosce a fondo i problemi - spiega - Tanto che il Pontefice ha voluto ricordare durante l'omelia tre figure nate dalla terra della Serenissima: due papi, il trevigiano San Pio X, il bergamasco Giovanni XXIII e Giuseppe Toniolo, rifondatore dell'Azione cattolica, evidenziando che ''questi luminosi testimoni del Vangelo'' sono la piu' grande ricchezza del nostro territorio''.(segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog