Cerca

Energia: Zaia, con nuova centrale idroelettrica di Fener Veneto guarda al futuro

Economia

Venezia, 9 mag. (Adnkronos) - ''E' una grande opera che produce energia da una fonte rinnovabile come l'acqua. Si tratta della testimonianza concreta che le grandi opere, in Veneto, stanno crescendo e che questa regione guarda e investe sul futuro''. Lo ha detto il presidente della Regione del Veneto, Luca Zaia, inaugurando oggi la centrale idroelettrica di Fener, frazione del Comune di Alano di Piave, in provincia di Belluno. Con Zaia erano presenti, tra gli altri, il presidente della Provincia di Belluno, Giampaolo Bottacin, il sindaco di Alano di Piave, Fabio Dal Canton, l'assessore regionale all'ambiente, Maurizio Conte, il presidente del Consorzio Bonifica Piave, Giuseppe Romano.

I lavori di realizzazione della centrale, situata nell'ambito dei manufatti di sbarramento e presa del Canale Derivatore Brentella dal fiume Piave, hanno avuto inizio nel febbraio del 2009 e sono terminati nel dicembre 2010.

Si tratta di un intervento completamente finanziato dal Consorzio di Bonifica Piave con risorse proprie, in parte derivanti da alienazione di immobili di proprieta', in parte dall'accensione di un mutuo. L'impianto utilizza il salto e la portata di scarico prima smaltita tramite la paratoia di controllo, producendo energia elettrica pulita.(segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog