Cerca

Terrorismo: sindaco Verona, conoscere testimonianze parenti commuove (2)

Cronaca

(Adnkronos) - ''Un particolare e sentito ringraziamento al Prefetto - ha detto il Sindaco - per l'idea di coinvolgere i ragazzi delle scuole superiori, facendo leva sulla loro sensibilita', in un evento che vede unite le vittime civili del terrorismo nel nostro Paese cosi' come quelle cadute in Paesi stranieri, mentre erano impegnate a portare la pace. Negli anni del terrore - ha aggiunto Tosi - le persone uccise furono numerose, tra politici, giornalisti, sindacalisti, economisti, magistrati, rappresentanti delle forze dell'Ordine e persone comuni totalmente estranee all'ideologia dei loro assassini. Conoscere le testimonianze di parenti ed amici delle vittime di una violenza cosi' barbara, feroce ed ingiustificata, impressiona e commuove e rappresenta forse il modo piu' efficace per far si' che queste tragedie non accadano piu'''.

In provincia di Verona sono state 11 le vittime del terrorismo (7 civili e 4 militari), 6 delle quali residenti nel capoluogo e 5 in altri comuni della provincia. Hanno partecipato alla cerimonia i familiari del sottotenente dei Carabinieri Enrico Frassanito, del capitano Manuel Fiorito, di Davide Caprioli, di Fabio Maritati, di Gaspare Erzen, di Romeo Ruozi; presenti inoltre Lara Bonfante e Benito Scolari (vittime civili), Maurizio Bissoli e Fabio Sebastiani (vittime militari) e Manuel Musu, padre della piccola Elisabeth Manuela, rimasta ferita nel 2004 in un attentato a Giakarta.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog