Cerca

Thyssen: familiari vittime, applauso Confindustria strazia il cuore (2)

Cronaca

(Adnkronos) - I familiari sottolineano che si puo' comprendere che nessuno dei condannati voglia andare in carcere "ma vorremmo che almeno la parte migliore della societa' civile e dell'imprenditoria italiana rispettassero il nostro dolore e non insultassero la memoria dei nostri cari".

E poi invitano i dirigenti della multinazionale al confronto "siamo disposti ad ascoltarli - scrivono - e quando a meta' luglio usciranno le motivazioni della sentenza faremo un altro incontro e speriamo - concludono - che la presidente di Confindustria, Emma Marcegaglia, voglia in quell'occasione venire a Torino a spiegarci le ragioni degli applausi".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog