Cerca

Thyssen: familiari vittime, applauso Confindustria strazia il cuore

Cronaca

Torino, 9 mag. (Adnkronos) - "E' difficile commentare l'applauso di Confindustria a favore di chi e' stato condannato per l'omicidio dei nostri cari. E' un applauso che strazia il cuore". Lo scrivono in un comunicato, distribuito questo pomeriggio durante il convegno organizzato dall'associazione Sicurezza e Lavoro nella sede della Provincia di Torino, i familiari delle vittime e Antonio Boccuzzi, unico sopravvissuto al rogo in cui nella notte del 6 dicembre 2007 persero la vita sette operai che lavoravano sulla linea 5.

"E' uno strazio continuo per noi - scrivono - ogni volta che sentiamo dire che non e' colpa dell'ad, non e' stato il dirigente, le pene sono troppo severe, i giudici si sono fatti influenzare, ecc. lasciando sottintendere che la morte dei sette ragazzi sia stata 'solo' una fatalita' o un 'costo' che bisogna mettere in conto o peggio, sia responsabilita' degli stessi operai". (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog