Cerca

Amministrative: 10 candidati sindaco in corsa a Trieste (2)

Politica

(Adnkronos) - "Su queste cose e' evidente che c'e' una sintonia, il problema e' capire come si possono fare queste cose - sottolinea Antonione - In questo le ricette sono molto diverse e qui bisogna analizzare fino in fondo i programmi e i progetti, non per capire se siamo d'accordo e mi pare che siamo d'accordo su tantissime cose, ma abbiamo secondo me una visione diversa su come si possono ottenere le risorse per poterle fare''.

La sintesi del suo programma? ''Non ci sono cinque, due o un punto saliente del mio programma, il programma e' uno, complesso, che in sintesi - afferma - porta a rendere la citta' piu' moderna e piu' internazionale''. "Io faccio una campagna elettorale in cui cerco di spiegare con che spirito, idee, programmi e progetti vorrei poter guidare la citta' - prosegue - Se queste idee, questi progetti, la credibilita' anche delle persone che li propongono saranno accolte dai cittadini, se avranno il piacere e il desiderio potranno votare, senno' voteranno altri. La democrazia e' cosi', non e' che devo chiedere ai cittadini di votarmi per ragioni di non so quale altra natura''.

Nell'eventualita' di un ballottaggio, dopo la frammentazione del centrodestra sotto le varie formazioni politiche che cosi' vogliono fare la conta dei loro elettori, le alleanze possibili, afferma Antonione, sono ''tutte quelle che si riconosceranno nel programma, nel progetto e nell'individuazione di una comune strada per poterlo raggiungere''. (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog