Cerca

Roma: morto in casa al centro, si e' suicidato perche' moglie voleva lasciarlo

Cronaca

Roma, 9 mag. - (Adnkronos) - Sarebbero stati motivi sentimentali a spingere al suicidio l'uomo di 41 anni, trovato morto in un appartamento in via Vittoria, in pieno centro a Roma, nel primo pomeriggio. Da una prima ricostruzione sembra che la moglie volesse lasciarlo. Sul corpo dell'uomo domani sara' comunque effettuata l'autopsia.

Ad avvisare i carabinieri e' stata proprio la moglie appena rientrara in casa con la figlia. In un primo gli investigatori hanno pensato a un omicidio visto il modo in cui e' stato trovato il cadavere, che era legato al letto con una cintura annodata anche al collo.

Al collo l'uomo aveva anche una cravatta. Secondo una prima ricostruzione dei carabinieri, il 41enne avrebbe prima provato a soffocarsi con la cravatta senza riuscirci. Poi sarebbe andato a cercare la cintura e perdendo sangue dal naso avrebbe macchiato il pavimento.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog