Cerca

Iraq: chi e' al-Zawahiri, l'erede di bin Laden/aki

Esteri

Roma, 9 mag. - (Adnkronos/Aki) - La cellula irachena di al-Qaeda ha giurato fedelta' al medico egiziano Ayman al-Zawahiri come successore di Osama bin Laden, dopo l'uccisione di quest'ultimo nel blitz delle forze speciali Usa la scorsa settimana in Pakistan. Al-Zawahiri, 60 anni, nato in una famiglia di magistrati e medici egiziani, e' stato considerato il numero due di al-Qaeda fino all'uccisione di bin Laden, dopo essere stato al suo fianco per oltre un decennio, da quando, in nome della comune lotta contro ''gli ebrei e i crociati'', l'ala egiziana del jihad si uni' a quella che faceva capo al miliardario saudita. Entrato nei Fratelli musulmani (il gruppo radicale sunnita che ha ispirato Osama Bin Laden sin dall'inizio dei suoi studi in una scuola religiosa di Gedda) a 14 anni, al-Zawahiri fu tra le centinaia di persone arrestate a seguito dell'assassinio del presidente egiziano Anwar al Sadat, il 6 ottobre del 1981.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog