Cerca

Giustizia: Berlusconi, sono il campione universale degli imputati

Politica

Arcore (Monza), 9 mag. (Adnkronos) - "Questa mattina sono stato in tribunale, con quella di oggi siamo arrivati a quota 2.568 udienze contro di me e il mio gruppo, ormai sono il campione mondiale, anzi il campione universale, degli imputati". Lo ha detto il premier Silvio Berlusconi nel suo comizio ad Arcore dove ha ribadito "l'assoluta necessita' di fare la riforma della giustizia, bisogna cambiare tutto".

Berlusconi ha anche affermato di volere riformare la normativa sulle intercettazioni "che non devono essere usate come prova perche' possono essere manipolate, ci possono essere errori di trascrizione, possono essere male interpretate. Nei Paesi civili le intercettazioni non sono utilizzabili come prove".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog