Cerca

Mafia: riprende processo Mori, Ciancimino jr in aula come teste

Cronaca

Palermo, 10 mag. - (Adnkronos) - Riprende oggi a Palermo il processo al generale Mario Mori, accusato di aver favorito Cosa nostra. In aula come testimone della presunta trattativa tra Stato e mafia sara' ascoltato Massimo Ciancimino. Il figlio dell'ex sindaco di Palermo, Vito, tornera' nell'aula della quarta sezione del tribunale, dove si celebra il processo, da detenuto.

Lo scorso 21 aprile, infatti, e' stato arrestato con l'accusa di calunnia aggravata nei confronti dell'ex capo della Polizia, Gianni De Gennaro. La sua udienza era stata fissata per lo scorso 26 aprile, ma era stata rinviata proprio a causa del suo arresto.

Nei giorni scorsi Ciancimino junior e' stato trasferito dal carcere di Parma a quello di Palermo, dove ai pm che lo interrogavano l'uomo ha prima rivelato di aver ricevuto 13 candelotti di dinamite e 21 detonatori e poi ha fatto scoprire l'archivio segreto del padre, nascosto all'interno di una stanza all'ammezzato del palazzo in pieno centro, in cui ha casa.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog