Cerca

Roma: durante lite per gelosia minaccia la convivente con coltello, arrestato

Cronaca

Roma, 10 mag. - (Adnkronos) - I carabinieri della stazione Monte Mario hanno arrestato un incensurato 51enne, per lesioni e maltrattamenti in famiglia. L'uomo, che da tempo convive con una donna romana in un appartamento in via della Mendola, ieri sera, nel corso di un violento litigio l'ha aggredita minacciandola con un coltello. A seguito delle urla della donna, a difesa della figlia e' intervenuta la madre che abita al piano superiore, verso cui l'uomo si e' scagliato dandole un morso al naso.

Dal racconto fatto ai militari dell'Arma intervenuti sul posto dell'aggressione, pare che a scatenare la furia dell'uomo siano stati motivi di gelosia. Grazie all'immediato intervento dei carabinieri, che ha permesso di evitare conseguenze ben piu' gravi e sottrarre le donne dalla furia dell'uomo, entrambe hanno riportato lievi ferite guaribili in pochi giorni. Processato col rito direttissimo e rimesso subito in liberta', il 51enne d'ora in poi ha il divieto di avvicinarsi all'abitazione, di proprieta' dei genitori della ex convivente, che fino a ieri e' stata la sua dimora.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog