Cerca

Carburanti: prosegue calo diesel, stabili benzina e gpl

Economia

Roma, 10 mag. - (Adnkronos) - Prosegue il calo dei prezzi raccomandati sulla rete carburanti. Anche questa mattina, infatti, si registrano passi indietro da parte di Esso, IP, Q8 e TotalErg, quasi tutti concentrati sul solo diesel. Nel dettaglio, Esso e Q8 hanno tagliato di 1 centesimo il prodotto pesante, mentre IP di 2 centesimi. TotalErg, infine, ha rivisto all'ingiu' di 0,5 centesimi la benzina e di 1,5 centesimi il diesel.

In progressiva discesa anche i prezzi praticati sul territori, seppure in maniera diversificata a seconda delle macroaree geografiche e del tipo di prodotto. Se sulla benzina, infatti, non si registrano variazioni di rilievo (tanto che al Sud la media resta ben oltre la soglia di 1,6 euro/litro) e lo stesso si puo' dire anche per il Gpl, sul gasolio si assiste invece ad una precipitosa ritirata. E' quanto emerge dal monitoraggio di quotidianoenergia.it in un campione di stazioni di servizio rappresentativo della situazione nazionale per il servizio Check-Up Prezzi QE.

A livello Paese, la media dei prezzi praticati della benzina (in modalita' servito) va dall'1,585 euro/litro degli impianti Esso all'1,593 dei punti vendita Tamoil (no-logo in salita a 1,501). Per il diesel si passa invece dall'1,460 euro/litro delle stazioni di servizio Eni all'1,478 degli impianti Tamoil (le no-logo a 1,388). Il Gpl infine si posiziona tra lo 0,763 euro/litro registrato nei punti vendita Eni allo 0,793 euro/litro degli impianti Tamoil (a 0,760 le no-logo).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog