Cerca

Editoria: Andrea Bocelli vince il Premio dell'Osservatorio Giovani-Editori

Cronaca

Siena, 10 mag. - (Adnkronos) - L'edizione del 2011 del Premio dell'Osservatorio Permanente Giovani-Editori e' stata attribuita al maestro Andrea Bocelli. La consegna del prestigioso riconoscimento avverra' nel contesto della settima edizione del convegno ''Crescere tra le righe'' (Borgo La Bagnaia, 13 e 14 maggio prossimi), durante la serata d'onore in programma venerdi' 13 maggio. Nell'occasione Bocelli, accompagnato al piano dal maestro Giuseppe Santucci, che ha deciso di accettare l'invito del presidente Andrea Ceccherini, offrira' gratuitamente una breve esibizione in omaggio alla causa dell'Osservatorio Permanente Giovani-Editori, con brani tratti dal suo repertorio e dalle opere piu' conosciute.

Oltre alla presenza di Bocelli, che partira' la sera stessa per una tournee in Asia, la settima edizione del convegno ''Crescere tra le righe'' offrira' un elemento di assoluta eccezionalita': la presenza contestuale, 'prima assoluta' per l'Italia, degli editori delle due maggiori media-company mondiali. Da una parte James Murdoch, Presidente ed Amministratore Delegato di News Corporation International, impero guidato da Rupert Murdoch che conta, tra le altre, testate come Wall Street Journal e Times, oltre ad emittenti televisive del calibro di Fox, negli Stati Uniti, e Sky, in Italia; dall'altra Jeff Bewkes, numero uno di Time Warner, colosso che controlla emittenti tre le quali anche l'autorevole Cnn. Insieme a loro anche Marcus Brauchli, direttore del Washington Post, giornale americano tra i piu' autorevoli.

Nell'ambito delle presenze ai lavori del convegno, anche i ministri Giulio Tremonti e Franco Frattini, banchieri del calibro di Corrado Passera, Federico Ghizzoni e Giuseppe Mussari, imprenditori di prim'ordine come Diego Della Valle e John Elkann, oltre a direttori ed editori delle maggiori testate quotidiane, periodiche e televisive italiane.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog