Cerca

Roma: per recuperare documenti si introduce di notte in consolato romeno, arrestato

Cronaca

Roma, 10 mag. - (Adnkronos) - Voleva recuperare i documenti d'identita' necessari per il ritorno nel suo paese e per questo la notte scorsa ha scavalcato le mura di cinta del Consolato Romeno, nella Capitale. Il 43enne romeno e' stato arrestato dai carabinieri del Nucleo Operativo Roma Eur con l'accusa di violazione di domicilio. L'uomo dovra' rispondere anche di violazione degli obblighi Comunitari inerenti il soggiorno in quanto era sprovvisto di documenti.

Ad avvisare i militari e' stato il personale di vigilanza dell'ufficio consolare. Dal sopralluogo, i militari dell'Arma hanno scoperto che l'intruso era riuscito a forzare una finestra degli alloggi in cui stava tentando di entrare. Condotto in caserma, l'arrestato sara' processato con il rito direttissimo.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog