Cerca

Musica: Zucchero, parte tour mondiale di Chocabeck tutto esaurito alla prima di Zurigo (3)

Spettacolo

(Adnkronos) - Insieme a Zucchero 11 musicisti: Polo Jones al basso, David Sancious alle tastiere, Kat Dyson alle chitarre e alla voce, che accompagna Zucchero in piu' di una canzone, Mario Schiliro' alle chitarre, Adriano Molinari alla batteria, James Thompson, Massimo Greco, Beppe Caruso ai fiati, Luca Campioni al violino, Simone Rossetti Bazzaro alla viola e Enrico Guerzoni al violoncello. Per preparare il tour, Zucchero e la sua band hanno lavorato per 3 mesi, per ''riarrangiare i vecchi pezzi - dice il cantante - con sonorita' nuove, senza pero' stravolgerli''.

Proporre un album intero in apertura di concerto, con sonorita' poco ballabili, e' una scelta precisa dell'artista. ''Devo gioire anch'io - dice Zucchero - il pubblico vuole che le canzoni siano cantate in un certo modo e che siano a quel punto preciso della scaletta''. Secondo l'artista ci vuole un compromesso, perche' ''se gioisce l'artista - aggiunge - gioisce anche il pubblico, e' come fare l'amore''.

Come dice piu' volte Zucchero, l'album 'Chocabeck', uscito a settembre 2010, che ha venduto 226 mila copie e ha registrato piu' di 8000 download e' il segno di una svolta per l'artista. ''Per me Chocabeck e' nuovo, e' fresco- dice Zucchero - c'e' qualcosa in questo album che e' completamente mio, nei suoni, nelle melodie, per questo ho voluto distinguerlo dal resto''. I suoni e le immagini di Chocabeck sono quelle dell'infanzia del cantante reggiano, le parole del dialetto e i luoghi legati ai ricordi della famiglia. Non a caso 'Chocabeck', titolo dell'album e di uno dei brani, in dialetto reggiano significa 'becco che fa rumore', un'espressione che usava il padre quando non c'era niente da mangiare'. (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog