Cerca

Omicidio Garlasco: "Stasi ale' ale'", allo stadio cori choc sul delitto (2)

Cronaca

(Adnkronos) - ''Dalla mia postazione ho sentito fare distintamente i nomi di Alberto Stasi e Chiara mi hanno poi riferito in che termini'', dice Mauro Roncon, allenatore degli allievi.

''Siamo disgustati per la mancanza di rispetto verso una ragazza morta in modo tanto orribile - dice - e per il dolore della sua famiglia, che comunque non avra' mai fine, indipendentemente dalle vicende processuali''. Non ci sarebbe stato invece nessun coro offensivo secondo Mattia Tacconi, allenatore allievi del Motta: ''Se qualcuno ha pronunciato frasi ingioriose, sara' stato un tifoso isolato. Nessuno lo ha sentito''.

Si dichiara molto sdegnato invece il sindaco uscente Enzo Spialtini, in fascia tricolore ancora per qualche giorno: a Garlasco si vota per le amministrative il 15-16 maggio. Non puo' ricandidarsi a sindaco - conclude il secondo mandato consecutivo - ma si ripresenta come consigliere comunale con la lista di Santino Marchiselli. ''Esprimo la rabbia di un'intera citta' - dice il sindaco di Garlasco - per la deprecabile imbecillita' di chi ha avuto il coraggio di pronunciare in pubblico certe frasi''. Il Comune ''e' pronto a presentare denuncia a nome dell'intera comunita' contro i responsabili''.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog