Cerca

Mafia: Lombardo, si vuole fermare mia azione riformatrice con ogni mezzo

Cronaca

0

Palermo, 10 mag. - (Adnkronos) - "Con ogni mezzo si vuole fermare l'azione riformatrice di questo Governo. Lo si vede giorno per giorno. Che questo possa avere interessato anche la mafia e' fuori discussione". A dirlo e' stato il presidente della Regione siciliana, Raffaele Lombardo, aggiungendo: "Dagli atti dell'inchiesta antimafia Iblis emerge la mia assoluta estraneita'. Non c'e' un solo fatto concreto che possa dimostrare una mia attenzione, considerazione nei confronti della criminalita' organizzata, i cui esponenti parlano tra loro e millantano, insultano e minacciano proprio me".

Riguardo i passaggi di denaro all'estero, il governatore spiega: "Si tratta di indennita' e della locazione di un immobile che io ho comprato con un mutuo, pagato con una parte della mia indennita'".

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media