Cerca

Firenze: Calcio Storico Fiorentino, calcianti diventano donatori di sangue

Cronaca

Firenze, 10 mag. - (Adnkronos) - Testimonial d'eccezione per uno scopo nobile: la donazione del sangue. Nei giorni 20, 21 e 22 maggio i calcianti del Calcio Storico Fiorentino si recheranno presso i centri il centro raccolta dello Iot e al centro trasfusionale di Careggi per una donazione di sangue. L'iniziativa e' stata presentata oggi in Palazzo Vecchio dal presidente del Calcio Storico Fiorentino Michele Pierguidi, dal presidente dell'Avis di Firenze Luigi Conti e dai rappresentanti di Azzurri, Bianchi, Rossi e Verdi.

''Si tratta di un gesto semplice ma dall'alto significato e che trasmette valori positivi come dovranno essere quelli del Calcio Storico Fiorentino - ha sottolineato il presidente Pierguidi -. Quando abbiamo proposto questa iniziativa i quattro colori hanno risposto in modo importante e saranno circa 100, ma il numero e' destinato a crescere, i calcianti che hanno aderito. Cio' ha 'costretto' l'Avis ad aumentare le giornate di donazione, inizialmente individuate in sabato 21 e domenica 22, e anche le sedi di raccolta. I calcianti quindi si sono dimostrati ancora una volta pronti ad accogliere un invito che fa capire quale sia l'amore per la nostra citta' e per i veri valori che questa manifestazione esprime''.

''L'Avis - ha spiegato il presidente Conti - e' costantemente alla ricerca di donatori e quale miglior messaggio di quello che arriva dal mondo sportivo? In questi giorni ho visitato i campi di allenamento delle quattro squadre illustrando l'iniziativa e ho trovato un clima positivo e grande disponibilita' a partecipare a queste donazioni. Quindi un ringraziamento fin d'ora a tutti coloro che saranno con noi in quei giorni''.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog